giovedì 11 febbraio 2016

IBM Connections, come aumentare la file quota personale degli utenti

IBM Connections ha un sistema di quote e policy per identificare gli spazi occupati e permettere o meno l'espansione.

E' possibile creare differenti policy da assegnare agli utenti per abilitarli a quote spazio differenti, tramite il prompt dei comandi wsadmin.

Ecco come procedere:

  1. execfile("filesAdmin.py")
  2. FilesPolicyService.add(title="4GB-User-Policy", maximumSize=4294967296L)  
  3. FilesMemberService.getByEmail(“matteo.bisi@factor-y.com”)
  4. FilesLibraryService.getPersonalByOwnerId(ownerId="cc9a0d53-1ac1-4de2-921f-abf677dde7ec")
  5. FilesLibraryService.assignPolicy(“LibraryID”,”PolicyID”)


Ecco una spiegazione dei comandi:

  1. accende l'amministrazione dei files.
  2. crezione della policy che abilita 4GB di spazio. Questo comando ha la risposta seguente: A policy was added with the new id fdb2ae11-1d23-2035-4cc5-1a29ab6db16b .
  3. questo comando serve per identificare lo user id associato alla mail
  4. questo comando serve ad identificare le user library dell'utente, ha una risposta lunga fra cui type=personal, id=12345678-48cc-4f8e-a521-1ac1a87511c1 che è la libreryID personale dell'utente.
  5. questo comando associa la policy creata al punto 2 alla library dell'utente.


Dopo aver assegnato la policy potete verificare se è stata correttamente applicata ripetendo il comando 4 che indica anche la dimensione e la percentuale di quota nel suo output:

maximumSize=4294967296, size=1898638769, percentUsed=0.4420612866524607
(indica 4gb di maxium size occupato per 1.8gb al 44%).

L'amministrazionen di IBM Connections va effettuata tramite riga di comando per la maggioranza dei casi e IBM al momento non ha in previsione di cambiare le cose (sono concentrati sulla parte utente). Esistono prodotti di terze parti come CAT di Time to Act o Domain Patrol Social di Infoware che vi permettono di farlo tramite GUI (prodotti ovviamente sotto licenza).

Nessun commento:

Posta un commento