sabato 18 giugno 2016

IBM Connections , search , index e alcuni comandi utili

Uno dei task piu' importanti di IBM Connections è la search perchè permette di trovare contenuti all'interno dell'ambiente e lo mantiene funzionante.

Sono quindi disponibili diversi e fondamentali comandi che possiamo usare tramite un prompt di wsadmin per regolarne il funzionamento.


Prompt wsadmin

Tutta l'amministrazione avanzata di Connections si fa da questo prompt, per aprirlo dovete procedere come nell'esempio seguente:

  • cd /opt/ibm/WebSphere/AppServer/profiles/Dmgr01/bin
  • ./wsadmin.sh -lang jython -user waslocal -password password
Al momento non ci sono alternative IBM che forniscano una GUI per questi comandi ma ci sono prodotti validi di terze parti ad esempio forniti ad esempio da  Time To Act , o Infoware che vi permettono di eseguire comandi da Console Web.
.
Comandi utili search

Una volta che avete aperto il prompt wsadmin, dovete inizializzare l'amministrazione 

execfile("searchAdmin.py")

Alcuni dei comandi possono avere come argomento uno "string applicatioNnames" di utilizzo che può essere uno fra i seguenti:

  • activities
  • all_configured
  • blogs
  • calendar
  • communities
  • dogear
  • ecm_files
  • files
  • forums
  • people_finder
  • profiles
  • status_updates
  • wikis.
  • all_configured 
Questo significa che possiamo lanciare comandi per cancellare o ricreare uno specifico indice di una specifica applicazione, oppure se usiamo l'ultima voce all_configured, vale per tutte le applicazioni presenti.


Ecco alcuni esempi


Il seguente comando ci permette di rimuovere un indice di ricerca specificato , ad esempio se ci accorgiamo di insesattezze o errori:

SearchService.deleteFeatureIndex("blogs")


Il seguente ci permette di indicizzare l'applicazione specificata, inserento un valore fra quelli precendentemente indicati, ad esempio blogs

SearchService.indexNow("blogs") 

Durante l'esecuzione dei comandi di indexnow o di deleteFeatureIndex vi consiglio di aprire in tail l'indice per verificare l'output di eventuali errori.


Backup Indice

Quando avete un ambiente particolarmente corposo potreste avere necessità di creare un backup dell'indice in modo da poterlo ripristinare rapidamente in caso di corruzione.

SearchService.backupIndexNow()

vi eseguirà un backup dell'indice nella posizione specificata dalla variabile di ambinete WebSphere  SEARCH_INDEX_BACKUP_DIR (la potete gestire dalla console del DMGR).

Se volete schedulare un backup potete appoggiarvi allo schedulatore di connections e schedularne uno con il comando specifico:

il primo argomento è il nome del task, il secondo l'orario di partenza, il terzo la cancellazione del task in caso non sia finito.

SearchService.addBackupIndexTask("WeeklyIndexBackup", "0 0 2 ? * SAT","0 10 2 ? * SAT")

Il backup come nel caso precedente verrà posizionato in SEARCH_INDEX_BACKUP_DIR


Se in seguito volessimo rimuovere il task di backup creato precedentemente:

SearchService.deleteTask("WeeklyIndexBackup")



Restore Indice

Per eseguire un restore dell'indice di Connections è necessario prima fermare tutti i task di indicizzazione e preparare il database HOMEPAGE al load dei nuovi indici
  • SearchService.disableAllTasks()
  • SearchService.notifyRestore("false")
Poi dovremo fermare il servr di search, cancellare indice, eseguire la copia dalla folder del backup , riaccendere il server riabilitare i task di search. e all'ultimo nodo notificare al db di HOMEPAGE il restore avvenuto:

  • Stop server search
  • cancellazione indicie attuale
  • restore dell'indice backuppato in SEARCH_INDEX_BACKUP_DIR
  • Riaccensione server searchRi abilitazione dei servizi di search SearchService.enableAllTasks()
  • SearchService.notifyRestore("true")

Reload indice
In alcuni casi può essere necessario ricaricare l'indice, si può eseguire con uno dei seguenti comandi



  • SearchService.reloadIndex()
  • SearchService.reloadIndexAllNodes()
Il primo esegue il reload sul nodo corrente, i secondo su tutti i nodi di search disponibili


Search Status Page

Se volete controllare lo stato generale della search, potete consultare il seguente URL

https://connections.domain.com/search/serverStatus

dopo esservi autenticati con un utente che dispone di ruolo amministrativo sull'applicazione Search verrà caricato lo stato con eventuali errori.

Nessun commento:

Posta un commento